24 Settembre 2017
immagine di testa


Servizi

Reinpianti dentali

Ambulatori Dentistici
L´otturazione (o riempimento) dentale è una comune procedura odontoiatrica indicata per restaurare i denti danneggiati da processi cariogeni, ripristinandone struttura, morfologia ed integrità. L´otturazione dentale è sempre anticipata dalla rimozione del danno (es. carie) e dall´accurata disinfezione della zona. Solo successivamente, il dentista procede otturando (ovvero tappando) le fessure od i canalicoli che i batteri, perforando smalto e dentina, hanno procurato al dente.
Indicazioni

Gli obiettivi principali per i quali viene eseguita un´otturazione sono:

Curare la carie
Sigillare gli spazi dentali in cui potrebbero penetrarvi batteri
Prevenire un ulteriore, possibile, processo cariogeno
Alleviare il mal di denti
Otturare il canale radicolare in presenza di un dente gravemente scheggiato o rotto

Il riempimento del canale radicolare è una particolare otturazione che viene eseguita, durante la devitalizzazione di un dente, per riempire lo spazio in cui la polpa dentale (che è stata rimossa) risiede abitualmente.

È dovere del dentista stabilire se un dente richiede un´otturazione od un trattamento più invasivo. Una carie di piccole dimensioni viene facilmente trattata mediante semplice otturazione, la cui durata (dell´intervento) varia dai 20 ai 60 minuti. I processi cariogeni più gravi richiedono invece più tempo per essere accuratamente otturati. Diversamente, le carie che si sono spinte più in profondità e che hanno invaso la polpa dentale necessitano di procedure più invasive (es. devitalizzazione od estrazione del dente) per rimediare al danno subìto.

siti web - www.infonetcloud.com